RNH- Residência não habitual (Residenza non abituale)

RNH- Residência não habitual in Portogallo

la rnh è necessaria per ricevere la pensione in lordo.

se richiede la residenza normale non avrà diritto alla defiscalizzazione. (per gli ex-inpdap potranno comunque beneficiare di una detassazione totale in Portogallo decennale ma non potranno ricevere la pensione in lordo a differenza dei pensionati INPS)

e oltre ai pensionati la rnh serve anche per aprire attività considerate di alto valore aggiunto.

in sintesi:



possono richiedere lo statuto di residente non abituale i cittadini che diventino residenti fiscali in Portogallo che non abbiano risieduto in Portogallo nei 5 anni precedenti alla richiesta di rnh.
Si applica sia a cittadini portoghesi che abbiano risieduto all'estero e che vogliano ritornare a risiedere in patria sia ai cittadini stranieri.
Per essere considerato residente non abituale bisognerà rimanere 183 giorni in Portogallo oppure avere una casa di proprietà o un contratto d'affitto a lungo termine che dimostrino la seria intenzione di rimanere nell'immobile e occuparlo come residente non abituale.
Il regime di rnh prevede la concessione di alcuni vantaggi fiscali. Questi benefici variano a seconda del tipo di rendimento del contribuente.
I pensionati inps per esempio avendo la rnh possono incassare la pensione in lordo per 10 anni in Portogallo e non pagare tasse per 10 anni.
i contribuenti che ottengano in Portogallo rendimenti da lavoro dipendente e indipendente potranno beneficiare di una tassa ridotta dell'IRS (imposta dei redditi) del 20%.
Ma questa tassa non si applica a tutti i lavoratori. Si applica solo per chi svolge attività di elevato valore aggiunto sia di carattere scientifico, artistico o tecnico.
Per esempio: architetti, medici, consulenti fiscali, psicologi, quadri superiori, professori e designer.

Lo sconto fiscale dura 10 anni.